Svezzamento? Tutto ciò che ti serve

Il tuo bambino è pronto per essere svezzato? Allora prepara tutto l’occorrente.

  • Scegli per prima cosa dei piccoli cucchiai morbidi, almeno due cucchiai: uno per alimentare il bimbo e uno da dargli per farlo giocare.
  • Poi scegli qualcosa con cui proteggere i suoi vestiti, ad esempio un bavaglino o un grembiule con le maniche lunghe di plastica.
  • Non dimenticare di mettere qualcosa a terra per proteggere il pavimento, ad esempio una vecchia tenda per la doccia o un foglio di giornale.
  • Ed ancora ti serve qualcosa per rendere il cibo da porgere al bimbo della giusta dimensione, come un frullatore o un omogeneizzatore.
  • Scegli con cura anche il piatto per lo svezzamento neonati. Meglio se di plastica, a prova di urto, e molto colorati.

Ma non occorre solo badare agli aspetti pratici del problema, occorre anche tener conto delle esigenze del bambino e del tempo giusto. Non seguire una logica prestabilita, attendi il momento in cui il bimbo avverte la fame, ma non esagerare nell’attesa. Di fatti se il bimbo è troppo affamato tende a soffocarsi, ma se non ha fame non aprirà bocca. Si tratta un po’ di ripercorrere il percorso dell’allattamento: mettersi comode, attrezzarsi (ad esempio con un cuscino allattamento) e rispettare i tempi del neonato.


Comments

comments

Lascia un commento