Anche la grande distribuzione vira verso il volantino ecologico hi-tech

Risparmio e grande distribuzione vanno spesso di pari passo nella mente del consumatore moderno. Il settore della tecnologia non fa eccezione a questo paradigma, anzi. Le offerte Mediaworld nell’ambito della tecnologia in generale (intendendo quindi non solo pc e tutto il mondo ad essi correlato, ma anche telefonia, televisioni, sistemi di riproduzione audio ed elettrodomestici in generale) sono uno degli esempi più noti ed apprezzati in Italia e all’estero.
Il tradizionale volantino Mediaworld, principale strumento divulgativo di tali offerte a fianco dell’ormai obbligatorio sito web (dove è ovviamente possibile acquistare prodotti direttamente online), risulta comodo e non eccessivamente invadente per il consumatore, che lo trova nella cassetta della posta e lo può sfogliare liberamente nei momenti che preferisce. Oggi è anche possibile visionare i volantini direttamente online, su siti come Promoqui.it, con un enorme risparmio di tempo e di carta (aspetto decisamente non trascurabile). Decisamente meglio che ritrovarsi tempestati di email indesiderate, metodo fin troppo spesso utilizzato oggigiorno da diverse compagnie, con il risultato che la maggior parte di esse vengono cestinate senza essere neppure lette.
L’assistenza, considerata in genere il punto debole della grande distribuzione rispetto al piccolo rivenditore di fiducia, quello che conosco e dove posso recarmi in caso di qualche problema con il prodotto, è assolutamente indispensabile nel settore tecnologico e Mediaworld riesce ad offrire un servizio efficace, rapido (nei limiti delle tempistiche necessarie) e ritagliato sulle specifiche esigenze del cliente.
Infine, l’assortimento è tipico dei canali della grande distribuzione, una vastissima varietà di marche disponibili ai migliori prezzi di mercato. Offerte a rotazione e dedicate periodicamente a diverse categorie di prodotto o a una specifica marca garantiscono ottime opportunità d’acquisto adatte a tutti i portafogli e a tutte le esigenze.

Comments

comments

Lascia un commento