Isolante termico per pareti: il comfort ottimale in casa

L’inverno è alle porte e l’idea di riabituarti a rabbrividire in casa dal freddo ti fa… rabbrividire? Non temere il freddo quest’anno e valuta l’idea di isolare termicamente la tua casa con un isolante termico per pareti e tetto. Continua la lettura e scopri i vantaggi dell’isolamento termico.

Perché isolare termicamente la casa?

L’isolamento termico dell’involucro della casa comporta una serie di vantaggi che spesso tendiamo a sottovalutare, nella speranza di dimenticare il freddo in casa in inverno ed il caldo in estate, con il solo ausilio di sistemi di riscaldamento o raffreddamento che, in una casa non isolata termicamente, hanno un rendimento ed una durata di efficacia davvero troppo bassi per le spese che comportano.

 

  • L’isolamento termico favorisce il comfort termo-igrometrico della persona: mantenere costante la temperatura in ogni punto della casa, compatibilmente con i valori termici ottimali per l’uomo, migliora la vita di chi abita la casa nel quotidiano e riduce il rischio di influenze stagionali;
  • L’isolamento termico migliora la salubrità dell’aria: l’azione dell’isolante termico per pareti è quella di ridurre gli scambi di calori con l’ambiente esterno e ciò permette di isolare la superficie interna da quella esterna. In inverno, tale azione consente di contrastare il fenomeno della condensa che si forma quando la superficie interna della tamponatura ha una temperatura troppo bassa rispetto all’ambiente interno. Un ambiente privo di condensa è anche privo di muffa, che si forma solitamente in ambienti umidi. In assenza di condensa e di muffa l’aria è più salubre e la qualità della vita in casa migliora considerevolmente;
  • L’investimento iniziale è recuperato nel tempo con la riduzione delle spese della bolletta elettrica: l’isolamento termico della casa prevede un investimento iniziale variabile in relazione alla quadratura della casa, alla tipologia di intervento e al tipo di materiale isolante scelto a tale scopo. Stimare il costo di un simile intervento è difficile senza conoscere il caso preciso e il tipo di intervento necessario ed è per tale motivo che è sempre importante richiedere un preventivo ad una o più aziende leader nel settore energetico e comparare la qualità con il prezzo proposto dalle aziende. Ciò nonostante, l’isolamento termico permette di risparmiare sulle spese elettriche poiché si riduce notevolmente il consumo di impianti di riscaldamento in inverno e di raffrescamento in estate, recuperando in pochi anni la spesa iniziale sostenuta;
  • L’isolamento termico della casa favorisce la riduzione delle emissioni di CO2 nell’ambiente: con la riduzione del consumo di impianti di condizionamento dell’aria, vengono ridotti anche i gas di scarico nocivi per l’ambiente. Per tale motivo, gli interventi di isolamento termico fanno parte di quella categoria di interventi di riqualificazione energetica e possono essere agevolati da detrazioni fiscali che incoraggiano la valorizzazione della casa per scopi ambientali;
  • L’isolante termico delle pareti consente di ottenere anche un buon isolamento acustico: oltre alla sostenibilità ambientale dovuta al ridotto consumo di impianti elettrici, l’isolamento termico delle pareti riduce l’inquinamento acustico in casa, favorendo il comfort acustico e la privacy necessaria in casa oltre che il benessere termo-igrometrico.

Comments

comments

Lascia un commento