Verso un futuro sostenibile con la colonnina per la ricarica elettrica

L’emergenza inquinamento è un campanello d’allarme che suona da decenni in gran parte del mondo, ma solo negli ultimi anni si sta procedendo alla messa a punto di una serie di norme per l’ambiente che prediligono la produzione di energia da fonti rinnovabili, per contrastare completamente l’utilizzo di combustibili fossili inquinanti e a rischio estinzione. Sul fronte dei trasporti pubblici e privati, l’obiettivo principale è quello di eliminare totalmente i veicoli con motori a propulsione tradizionale. I vari costruttori e imprenditori dei veicoli tradizionali sono stati, quindi, spinti dalle leggi per proporre sul mercato modelli di automobili elettriche e sono molte le nuove aziende che sono alle prese con la produzione e la diffusione della famosa colonnina per la ricarica elettrica , senza la quale nessun veicolo elettrico potrebbe permettersi di viaggiare. È quindi chiaro come sia importante il tema delle colonnine di ricarica elettrica, che oltre ad essere elementi necessari da avere nel parcheggio di casa, sono fondamentali da intercettare lungo tutto il percorso da fare con il veicolo elettrico.

Scopriamo di seguito le caratteristiche di una colonnina per la ricarica elettrica e come programmare i viaggi in auto elettrica in base alla loro distribuzione sul territorio.

Colonnina per la ricarica elettrica: cos’è e come funziona?

La colonnina di ricarica elettrica è un particolare distributore di energia elettrica per i veicoli dotati di motore a propulsione elettrica, la cui batteria ad alte prestazioni viene ricaricata. I modelli delle colonnine elettriche variano in relazione al produttore e funzionano pressoché allo stesso modo, con più o meno funzioni utili per i guidatori. Le colonnine di ricarica più conosciute si installano come semplici pali a terra, ma esistono anche modelli che si installano a parete e gli ultimi arrivati che possono essere portatili. Fra le prossime possibilità di stazioni di ricarica elettrica si prevede la stazione wireless, una sorta di sistema con cui sarà possibile ricaricare la batteria semplicemente parcheggiando il veicolo in prossimità della piattaforma wireless.

Il funzionamento della colonnina di ricarica elettrica è molto semplice, ma bisogna fare attenzione al tipo di batteria del veicolo e valutare la compatibilità del modello con la rete di distribuzione di energia cui fa riferimento la colonnina di ricarica elettrica. Il veicolo viene adeguatamente collegato con un cavo alla stazione di ricarica elettrica e la ricarica avviene automaticamente, controllabile sul display della colonnina e dalle eventuali ed apposite applicazioni per smartphone.

La Normativa per la colonnina di ricarica elettrica

Il tempo e la potenza della ricarica sono espressamente vincolate dalla normativa IEC61851-1, secondo cui sono consentite quattro modalità di ricarica:

– Ricarica lenta (dalle 6 alle 8 ore) in corrente alternata a 16 A, da effettuarsi solo in ambiente domestico con una presa domestica o industriale che supporta fino a 32 A;
– Ricarica lenta (dalle 6 alle 8 ore) in corrente alternata a 16 A, con sistema di sicurezza PWM, che garantisce sicurezza nelle operazioni di ricarica, da effettuarsi in ambiente pubblico o privato con una presa domestica o industriale che supporta fino a 32 A;
– Ricarica mediamente rapida (da 30 minuti a 1 ora) in corrente alternata a 63 A e 400 V, effettuabile in ambiente pubblico o domestico con connettori specifici;
– Ricarica ultra rapida (da 5 a 10 minuti) in corrente continua fino a 200 A e 400 V con sistema di sicurezza PWM, consentita solo in ambiente pubblico.

Dove sono le colonnine per la ricarica elettrica?

Prima di partire, è fondamentale fare una mappatura dei punti di ricarica elettrica in modo da organizzare senza problemi il proprio viaggio. Questa operazione è effettuabile attraverso le apposite applicazioni dedicate alle stazioni di ricarica elettrica sullo smartphone oppure sui siti internet, o con i sistemi di localizzazione geografica e indicazione del fornitore di energia delle colonnine di ricarica.

Comments

comments

Lascia un commento